Bottiglia 250 ml Olio EVO TRADIZIONALE Prima Spremitura a Freddo

4,50

Bottiglia 250 ml Olio EVO TRADIZIONALE Prima Spremitura a Freddo

La lavorazione tradizionale delle olive, permette di ottenere l’olio extra vergine di oliva “Prima Spremitura a Freddo”.

Ideale da abbinare con piatti delicati, carni bianche, crostacei, pesce al vapore, pesce alla griglia, pesce arrosto, salmone, zuppe di cereali e latticini.

SCHEDA TECNICA PSF

Categorie: , Product ID: 1044

Descrizione

La lavorazione Tradizionale “con macine di pietra”  delle olive, permette di ottenere l’olio extra vergine di oliva Prima Spremitura a Freddo“. Il nostro olio EVO tradizionale con prima spremitura a freddo è un prodotto genuino e molto gustoso, che presenta intatto il contenuto di vitamine e risulta più assimilabile. L’estrazione dell’olio avviene attraverso la preparazione della pasta di olive, ottenuta utilizzando macine di pietra, e successivamente spremuta con l’utilizzo di presse idrauliche. Questa tecnica olearia, oggi è poco diffusa perché ha dei costi molto superiori a quelli delle moderne linee di estrazione.

La prima spremitura a freddo

L’espressione Prima Spremitura a freddo si ispira ai metodi del passato, dove le olive venivano frante due volte. Poiché la spremitura delle olive avveniva per mezzo di animali o di esseri umani, e per poter estrarre tutto l’olio dalla pasta di olive, veniva eseguita una doppia o anche una terza spremitura. L’olio di “prima spremitura” era di sicuro quello di qualità più elevata. Ideale da abbinare con piatti delicati, carni bianche, crostacei, pesce al vapore, pesce alla griglia, pesce arrosto, salmone, zuppe di cereali e latticini.
Prendiamo ispirazione dal passato per proporti oggi un prodotto di alta qualità. Questo perché desideriamo portare sulla tua tavola solo il meglio della nostra tradizione olearia.

Varietà cultivar principali

Caninese (prevalente), Leccino, Frantoio

Altitudine

300-400 m s.l.m.

Area di produzione

Vetralla (prevalente) territorio della Tuscia Viterbese e dintorni

Caratteristiche del terreno

origine vulcanica

Periodo di raccolta

ottobre/novembre/dicembre

Metodo di raccolta

con scuotitore, raccolta manuale

Metodo di molitura

tradizionale con macine di pietra e presse idrauliche

Temperatura di estrazione

prima spremitura a freddo (temperatura ambiente, senza riscaldamento 19-22°C)

Colore

verde con riflessi dorati

Profumo

fruttato leggero, armonioso, che ricorda il frutto sano

Sapore

dolce, delicato, con un gusto equilibrato

 

Impiego

ideale da abbinare con piatti delicati, carni bianche, crostacei, pesce al vapore, pesce alla griglia, pesce arrosto, salmone, zuppe di cereali e latticini

Conservazione

conservare in luogo fresco, lontano dalle fonti di calore ed al riparo dalla luce. L’eventuale deposito sul fondo del contenitore è a garanzia del prodotto

Sistema di autocontrollo

HACCP Regg. Ce 178/2002; 852-853-854-881/2004 (il manuale e la documentazione sono a disposizione presso la sede aziendale)

Email

 
Email  

Chiama

 
Chiama